Aspetti gestionali su

Contabilità IFRS 9

Gli intermediari finanziari IFRS (le società iscritte al nuovo albo 106 TUB escluse quelle del microcredito e confidi) dovranno con il 2018 adottare i nuovi principi dell’ IFRS 9 adeguando così i propri strumenti gestionali ed includendo il rendiconto finanziario e la nota integrativa prodotti automaticamente dal software.

Di seguito sono proposte soluzioni nel merito:

Nuova procedura integrata

Dotazione di un nuova procedura integrata *Fin+*Cont che interessa tutti gli aspetti gestionali dell’intermediario includendo le impostazioni e funzionalità proprie degli IFRS 9 con raccordi alla precedente gestione oggetto di migrazione. Il programma produce automaticamente le movimentazione contabili relative agli eventi della gestione finanziaria. Nella fornitura è inclusa l’eventuale migrazione dalla precedente gestione, l’ implementazione, le personalizzazioni e l’addestramento del personale.

Nuova procedura contabile

Dotazione di un nuova procedura contabile software quale il programma *Cont , che include le impostazioni, le funzionalità e il bilancio proprio degli IFRS 9. Il programma presenta inoltre l’acquisizione, tramite file di scambio, delle movimentazione contabili relative agli eventi finanziari generati da altri software. Nella fornitura è inclusa la migrazione dalla precedente gestione, l’ implementazione, le personalizzazioni e l’addestramento del personale.

Solo funzionalità per bilancio IFR 9

Dotazione dei moduli software del programma *Cont così da permette di acquisire i dati dalla gestione contabile in essere e rielaborarli nel bilancio con i principi contabili IFRS 9. Nella fornitura è inclusa l’implementazione, le personalizzazioni e l’addestramento del personale.

Consulenza

Richiedere la consulenza di addetti Lipravus per valutare le possibili soluzioni in relazione alla esigenze gestionali della società.







*Fin e *Cont sono prodotti software Mit Srl